Spazio pubblicitario!
Per maggiori info contatta:
mediaro@libero.it

Spazio pubblicitario!
Per maggiori info contatta:
mediaro@libero.it
Spazio pubblicitario!
Per maggiori info contatta:
mediaro@libero.it



Manifestazione
150° Unità d'Italia

Onore e Gloria
Cani e soldati dall'antichità a oggi

Il 24 e 25 aprile 2011 (Pasqua e Pasquetta, nonché Festa della Liberazione), dalle 10 alle 19, nella sede espositiva di 30.000 metri quadrati del Centro Ombrianello di Crema si terrà la manifestazione Onore e Gloria: cani e soldati dall'antichità a oggi. Il Centro Ombrianello di Crema – a 3 km. da Crema e 25 da Milano, posto a fianco della scorrevole Strada Paullese – è confinante con l'omonimo golf club ed è sede di grandi eventi.

Alla manifestazione saranno presentati esemplari di razze canine, anche molto rare, utilizzate a livello militare dall'impero romano fino alle odierne missioni di pace italiane in Iraq e Afghanistan. Parteciperanno le unità cinofile delle Forze dell'Ordine e delle Forze Armate. Durante le due giornate, negli appositi ring, si svolgeranno decine di prove per cani da lavoro, nelle specializzazioni di attacco, difesa, anti sommossa, anti esplosivi, scorta, ricerca, soccorso, obbedienza e altro. Alla manifestazione parteciperanno gruppi di rievocazione storica in un excursus attinente l'utilizzo di cani, dall'antichità a oggi. Sono incluse presentazioni di libri di cinofilia e storia con la partecipazione, come relatori, degli autori e di esperti di livello nazionale e internazionale.

Alla manifestazione parteciperanno solo esemplari delle seguenti razze (o tipi, se in attesa di riconoscimento): mastino del Tibet, mastino mongolo, mastino spagnolo, fila brasileiro, pastore fonnese, dogo sardesco, rottweiler, pastore tedesco, pastore della Beauce, dobermann, riesenschnauzer, mastiff, labrador, dogo argentino, terrier russo nero, mastino napoletano, dogue de Bordeaux, collie, pastori belgi malinois, groenendael, tervuren e laekenois, pastore olandese, pastore australiano, perro pampas, cimarron uruguayo, sharpei, chow chow, cane corso, pastori dell'Anatolia, guardiano moscovita, alano, boerboel, akita, shikoku, airedale, terranova, bullmastiff, pitbull, amstaff, hovawart, boxer, maremmano-abruzzese, briard, cane da montagna dei Pirenei, bovaro delle Fiandre, sanbernardo, bulldog, bovaro del Bernese, gran bovaro svizzero, pastore dell'Asia Centrale, pastore del Caucaso, pastore della Russia Meridionale, cane lupo cecoslovacco, cane lupo italiano, husky, malamute, samoiedo, golden retriever, barbet, barbone gigante, bloodhound, border collie, bull terrier, irish wolfhound, deerhound, kuvasz, komondor, laika, landseer, lurcher, olde english bulldogge, ciarplanina, flat-coated retriever, rhodesian ridgeback.

La manifestazione, unica nel suo genere, accomuna due mondi solo apparentemente distanti fra loro: quello militare e quello cinofilo, entrambi caratterizzati da un vastissimo seguito di appassionati. In effetti, il cane militare – utilizzato già 4000 anni fa ma ancora in auge – sta esattamente in mezzo a questi due settori. Visto che molte delle razze canine utilizzate in ambito militare sono le stesse in uso per la guardia delle proprietà private, l'idea trainante della manifestazione è quella di rappresentare tutto ciò che è legato alla sicurezza. Per esempio, chi vuole proteggere la propria casa può affidarsi a un buon cane (addestrato) o a un buon impianto antifurto (valido). Oppure ad ambedue, ognuno complementare all'altro. Il pubblico potrà rendersi direttamente conto di ciò che gli serve e di ciò che gli si offre, cane o antifurto che sia. Una scelta che può fare la differenza.

A Onore e Gloria: cani e soldati dall'antichità a oggi (il riferimento è anche a una famosa frase detta nel film "Il gladiatore" di Ridley Scott, in cui compare per l'appunto un cane da guerra) il visitatore entrerà in contatto con tutto ciò che ruota intorno al tema "cani e sicurezza": allevamenti cinofili, istruttori, veterinari, alimenti e articoli per cani, autovetture fuoristrada e station wagon, assicurazioni contro i furti o per cani, serramenti e recinzioni, istituti di vigilanza, case editrici specializzate e così via. In Italia finora non esisteva una manifestazione così particolare e nel contempo così necessaria a tanti quanto a esigenze della vita quotidiana. La manifestazione si svolgerà su un'area di 30.000 metri quadrati, di cui 3000 di padiglioni espositivi coperti. L'ingresso giornaliero è di 8 euro a persona. Per i bambini fino a 10 anni, purché accompagnati da un adulto, l'ingresso è gratuito. Divieti particolari: vietato l'ingresso agli animali e in particolare ai cani, esclusi quelli degli espositori allevatori e degli altri inseriti nella manifestazione. Detto divieto, che potrà apparire anacronistico, è motivato dal fatto che i cani da lavoro e degli allevamenti sono addestrati e abituati a ignorarsi, mentre non lo sono affatto i cani dei privati. In un tale contesto, pertanto, è prudente evitare potenziali momenti di provocazione, anche in considerazione del genere di cani al centro della manifestazione.

24 e 25 aprile 2011, dalle 10 alle 19
Centro Ombrianello di Crema
Biglietto d'ingresso giornaliero, 8 euro a persona

Info: Media free time, tel. 0373 278314 – 3489000276 mediaro@libero.it

 

 

I cani in guerra. Da Tutankhamon a Bin Laden, di Giovanni Todaro, Airplane, 2011,
450 pagg., Euro 28,00, ISBN: 8883725131, ISBN-13: 9788883725135
www.gruppoperdisaeditore.it